18 February 2006

I miei morti sono piu' morti dei tuoi!?

Buon momento per una "tirata" sull'informazione (italiana, ma senza dubbio e' un discorso piu' generale). Con tutto che noi siamo illuministi e liberali etc. etc. non fa certo piacere vedere un ministro della Repubblica che indossa t-shirt provocatorie come il peggio centravanti bullo sotto la curva di dubbia estrazione politica. Detto questo, com'e' che in quest'ultima settimana, con morti a pioggia un po' in tutto il medioriente in seguito alle proteste contro la pubblicazione di quelle sciagurate vignette raffiguranti Maometto, non sono ancora riuscito a capire che cosa li ha ammazzati? Soffocati o calpestati nella calca, come spesso succede nei pellegrinaggi? C'e' da "sperarlo", si puo' dire tristemente... o magari e' stata la polizia che (magari minacciata, magari addirittura legittimamente) ha aperto il fuoco!? Sara' che non guardo le gallerie di foto online e in questi giorni non guardo nemmeno il telegiornale, ma com'e' che nemmeno l'illuminata Repubblica riesce a dare in un lungo articolo pieno di inutili dettagli una frasetta su che cosa li avrebbe uccisi??? Inquietudine di fronte alla parola "proiettile"? Noia e abitudine a macelli nella regione? O magari la sensazione che anche popoli beceri come i nostri potrebbero trovare discutibile colpire a morte decine di persone se non in caso di assoluta necessita'? Ma...
Post a Comment