31 January 2008

playing doubles while everything gets fogged into nothingness...

E mentre usciva dal tennis club dopo averla spuntata di poco, insieme all'ineffabile Fabrizio, contro (hic sunt leones) gli inarrivabili compagni di merende (o pizzette da Orsucci, piuttosto) Basso & Garlant, guidando lungo il canale attraverso una nebbia lattiginosa da proverbiale metro di visibilita', febbraio gli si parava davanti indesiderabile come poche cose. D'altronde, per arrivare a marzo e alla bella stagione, la cosa (una volta esclusi esotici walkabout a Zanzibar, per dire) sembrava davvero inevitabile...
Post a Comment