28 February 2006

Boys & Girls

Ogni tanto, e ultimamente spesso (ma dev'essere il periodo che mi fa essere "luddista"), mi trovo a pensare che la rivoluzione informatica sia andata "troppo oltre", e che mail, pagine web e blog scritti "a manona" con smileys testuali fossero tutto quello di cui c'era bisogno. E poi, si coglionava sempre la lentezza della rete e la gente che doveva aspettare 5 minuti per caricare la foto del compleanno dell'amico (leggendaria vignetta di Dilbert a riguardo, se solo la trovassi in rete!), ma quando abbiamo avuto l'ADSL e le CPU da N GHz in un portatile da 12 pollici, quando cioe' avremmo potuto caricare le nostre brave paginette in frazioni di secondo "a' la google" e preoccuparci di che cosa scrivere, e magari fare nel tempo libero, abbiamo cominciato a doverci sorbire siti di compagnie telefoniche dove per spedire un sms devi caricarti 2 MB di roba, a spedirci le foto da 8 MPixel che abbiamo bisogno di una TV al plasma da 50 pollici per "apprezzare", e a dover imparare ad usare sempre nuovi formati di file creati da qualche burlone... certo, pero', si deve provare tutto nella vita, anche sentirsi chiedere la propria orientazione sessuale all'atto dell'iscrizione ad un sito tanto caro ad un'amica!;-) Ma...
Post a Comment