29 November 2005

U2 - Crumbs From Your Table - From "How To Dismantle An Atomic Bomb"

L'unico CD ad avere passato l'epurazione degli ultimi giorni e ad essere rimasto in macchina si rivela improvvisamente anch'esso disturbing, e minaccia di finire sullo "scaffale dei cd perduti"... come la stragrande maggioranza delle canzoni, il senso complessivo mi sfugge, ma qualche ciitazione buona per tutte le stagioni ci scappa sempre...


You were pretty as a picture
It was all there to see
Then your face caught up with your psychology
With a mouth full of teeth
You ate all your friends
And you broke every heart thinking every heart mends

You speak of signs and wonders
But I need something other
I would believe if I was able
But I'm waiting on the crumbs from your table



e poi c'e' anche qualcosa prettamente per me, naturalmente...


Where you live should not decide
Whether you live or whether you die



Right, on to London, lift-off is scheduled at 9:50 am CET tomorrow...

26 November 2005

Non bisognerebbe mai...

"Non bisognerebbe mai ricordare..." cantava il Guccio, e quindi giustamente viene il momento in cui si finisce per andare in cerca delle cose delle quali "liberarsi", alla fine del proverbiale grande (e chissa' poi quanto, a ripensare e certe cose che abbiamo fatto ma soprattutto che ci sono state fatte, ma "ai posteri...", come di consueto) amore. Cose da riporre nel solito cassetto dei ricordi, dentro una nuova, bellissima scatola colorata di cartone, quando ci capitera' di trovarla, che' anche in un clima di shopping natalizio non credo ne andro' in cerca "anytime soon":

- pupazzetto d'infanzia che chissa' poi perche' mi era stato regalato, un'altra delle cose a cui non avevo mai avuto una risposta anche se probabilmente ci sarebbe stata una bella storia da raccontare e a cui pensare...
- coroncina di fiori ("lei") hawaiiana che DAVVERO stava bene solo in compagnia della sua gemella...
- cd/dvd di foto e filmati che NON mostreremo agli amici nelle notti d'inverno...
- ripulire minuziosamente il computer, a parte magari qualche directory ribalda, da foto e filmati che saltano fuori quando meno te lo aspetti, magari in un vigliacco screensaver che si anima quando ti sei quasi addormentato...
- cd di mp3 fatti per lei ma di cui una copia ce la si era fatta anche per noi, che' era della gran bella roba...
- certi cd che si sono suonati troppo a lungo in macchina...
- playlist "mirate", ma anche buona parte della musica rippata o scaricata in questi ultimi due anni...
- adorabili, nel loro modo stucchevole, ciabattine natalizie con Babbo Natale che guida due alci che si strofinano il naso, e che portavo con un risolino ebete in viso che solo conoscono gli innamorati...
- biglietti aerei, ricevute di hotel, scontrini di Burger King o chioschi in riva alla spiaggia o burger joints lungo la strada, resti di viaggi dall'altra parte del mondo che avremmo fatto bene a fare con qualche buon amico piu' comprensivo nei confronti delle nostre "cose", senza lacerarci nelle proverbiali "aspettative"...
- gli "inevitabili" scritt, che apparivano su bigliettini, scontrini, buste di lettere dalla banca scribacchiate sul dorso, fino alle lettere vere e proprie...
- l'ultima cosa speditami, una busta vuota, troppo vuota, se non per un certo biglietto di un certo, bellissimo, concerto...

Si', mi sembra che questo sia tutto, allora chiudiamo la porticina e pensiamo ad altro, tipo ai Subsonica che stasera suonano al benemerito Rivolta, o magari al mio viaggetto a Londra prossimo venturo, o perche' no per una volta tanto a che cosa fare della mia incasinatissima vita...

07 November 2005

Acqua e Sole sui Colli...

L'acqua di questo piovoso week-end ha curiosamente riportato il livello della piscina a livelli "estivi", peccato solo che abbia anche irreparabilmente intorpidito l'acqua. Niente piu' grilli da salvare, vittime dell'inverno che sta arrivando, ma nonostante l'aria fresca, con il sole che fora delle belle nuvole che popolano l'aria limpida, i colli sono piu' belli che mai... stasera sara' di nuovo aeroporto, diretto verso altri colli, e il familiare prurito del viaggiatore mi prende spina dorsale e mente allo stesso modo: bello...

06 November 2005

Regali...

Farmi dei regali e' uno dei piaceri cui mi dedico tanto di rado e spesso quasi vergognandomene che mi sembrava giusto bloggarci sopra... e' pertanto con malcelato compiacimento che annuncio l'acquisto di un Apple AirPort Express, ennesimo gingillo con mela per poter navigare in giro per la casa senza preoccuparsi di troppi fili tirati qua e la'... gran senso di liberta', e solo un filino di vergogna che affiora quando mi aggiro guardingo imbracciando il mio Powerbook per vedere se funziona proprio da ogni angolo della casa!;-)

So far so good... e a proposito di regali, in questo weekend "torrenziale e piangente" anche se non siamo a settembre, cosa c'e' di meglio che immergersi in vasca e dimenticare (quasi) tutto!? Almeno una cosa migliore salta alla mente, certo, ma che ci vuoi fare... si', penso proprio che sara' questo il mio secondo regalo del weekend...

04 November 2005

Io sono un buffone, e siccome ho fatto il mio dovere, come premio, ho visto il popolo (Sabina Guzzanti - Viva Zapatero)

Dopo tanto tempo, un certo senso di appartenenza e' quasi sempre una buona cosa, specie se sperimentato: fuori dal cinema dietro "casa"; nel cortile della propria vecchia scuola media; in una delle prime notti dell'anno che sanno d'inverno; chiacchierando con un vecchio amico.

Chissa' dove saremo alla fine dell'inverno, e chissa' se ci sara' davvero da rallegrarsi il 9 Aprile o quando sara'...

Viva Zapatero
e
Il Signor B.

03 November 2005

Scenes of a Sexual Nature (2006)

Fin da quando, credo l'estate passata, i giornali londinesi diedero notizia delle riprese "a sorpresa" ad Hampstead Heath e dell'apparizione di Ewan Mc Gregor, ho pensato che sarebbe stato malinconicamente bello vederlo con una certa persona. Ora che "Scenes of a Sexual Nature" e' in avanzata fase di produzione, sono poi davvero curioso, e sarebbe bello se qualcuna leggesse questo post e poi se ne ricordasse... di certo le fischieranno le orecchie quando lo vedro' io , mi piace pensare in lingua originale...

Look it up on IMDB & Variety

01 November 2005

The Boss...

Niente da fare, assecondando tutti i luoghi comuni a riguardo, certe cose *davvero* ti restano appiccicate no matter what: il ricordo del primo funerale di una persona cui avevi voluto bene davvero, il momento in cui il tuo amore ti disse che c'era un altro, ma anche certe persone che per pigrizia non hai piu' trovato modo di vedere e che ti riempiono il cuore al solo intravederle, o le canzoni che ti hanno tenuto lungamente compagnia nella tua camera di adolescente e nella tua prima macchina, che ti prendono al basso ventre con un'emozione a tratti dolorosa... come adesso l'energia rozza e limpida di "Greetings from Asbury Park, N.J." di Bruce Springsteen, rispolverata provvidenzialmente in un momento di questo primo novembre da manuale (pioggerellina e cielo plumbeo) che chiamava depressione... ora si esce, pero'...